EspagnolEnglish

ZeroZeroJazz

Immagini

News

Chi è online

 13 visitatori online

BRASIL_JAZZ@CROWNE

Il Brasile incontra il Jazz! Quattro appuntamenti da non perdere nella cornice dell’Hotel Crowne Plaza di Padova, che si trova subito all’uscita di Padova Ovest.

I concerti sono realizzati con il contributo dell'hotel Crowne Plaza di Padova, la direzione artistica e organizzativa a cura di Enzo e Sara Carpentieri di ZeroZeroJazz Ass. e sono inseriti nel circuito del Padova Jazz Festival.

Un incontro che rinnova quanto era già successo subito agli inizi degli anni ’60. Quando un’onda dolce come una carezza invade il mondo del jazz e poi tutto il resto. E’ la bossa nova che nasce dal grande samba carioca. Figlia di molti padri, fra questi su tutti: Antonio Carlos Jobim. Tom Jobim ci ha lasciato fisicamente l’8 di Dicembre del 1994 e proprio nel 2014, a vent’anni dalla sua scomparsa, avremo più di qualche occasione per misurare la sua persistente presenza e quella della sua dolce rivoluzione, made in Brasil.
Fra queste BRASIL_JAZZ@CROWNE, a cui toccherà il merito quanto meno di aprire la strada, iniziando la passeggiata in buona compagnia e com muita saudade.


Si parte sabato 22 febbraio con Franco Cerri, il caposcuola della moderna chitarra jazz in Italia che si è formato jazzisticamente con il be-bop, cominciando nel 1945 una lunga e feconda carriera, costellata di innumerevoli tappe di assoluto prestigio. Ha suonato a fianco dei più grandi nomi della musica italiana, da Gorni Kramer, a Mina e Carosone, fino a quelli della scena internazionale, significativi gli incontri con personalità di vertice della storia jazzistica, tra cui i chitarristi Django Reinhardt, Jim Hall e Barney Kessel, poi Gerry Mulligan, Chet Baker e Billie Holiday.

La sua carriera è caratterizzata anche da storiche collaborazioni con la televisione, già volto noto sin dagli anni 60 fino alla sua recente apparizione allo scorso festival di Sanremo in compagnia di Simona Molinari.

In “Bossa with Jazz” rivisiterà i brani più famosi della tradizione brasiliana attingendo anche dal suo recente disco, avvalendosi della presenza di Alberto Gurrisi all’organo ed Enzo Carpentieri alla batteria già membri stabili del progetto con quartetto jazz e quartetto d'archi dedicato alla bossanova.  

Prima del concerto il maestro Franco Cerri ci racconterà brevemente del suo incontro con la musica brasiliana, in compagnia di Salvatore Solimeno, che sta curando un progetto editoriale di prossima pubblicazione sulla vita di Antonio Carlos Jobim.    


Venerdì 7 marzo sarà la volta di Irio De Paula con la sua chitarra brasiliana, in Solo.                                              
Un concerto imperdibile, dove il musicista carioca alternerà composizioni originali alle melodie della tradizione brasileira che hanno segnato il percorso di un grande artista.

De Paula è nato musicista, ha preso in mano la chitarra di papà quand’era un bambino: da allora lui e quello strumento sono una cosa sola.

Quando si ascoltano i virtuosismi di De Paula mentre esegue classici carioca e li ripropone in chiave samba jazz con arrangiamenti fantastici non si può non rimanere incantati.

Ha registrato oltre cinquanta album, ma è anche un session man richiestissimo, come quando fu chiamato da Chico Buarque de Hollanda per un disco con arrangiamenti di Ennio Morricone. Ha lavorato con molti grandi, da Gato Barbieri a Chet Baker, da Tal Farlow ad Archie Shepp.


Sabato 29 marzo toccherà al quartetto della cantante Rosàlia De Souza, nata a Rio De Janeiro nel quartiere di Nilopolis, famoso per la scuola di samba Beija-Flor.

Fascino e magia, sensualità e misticismo, queste alcune sensazioni emanate dai  
lavori dell’artista brasiliana più conosciuta e acclamata in Italia.

A metà degli anni ’90, la De Souza incontra il dee-jay e produttore Nicola Conte con il quale collaborerà in alcuni progetti per poi esibirsi al “Brazil Festival” al Barbican Centre di Londra e al festival Jazz di Montreux, per citare i più prestigiosi.

In Italia ricordiamo la sua partecipazione alla trasmissione di Chiambretti,  a “Natale di Rai 2” duettando con Jarabe de Palo e cantando D'Improvviso con l'orchestra della Rai, sempre per la Rai  viene invitata   a Napoli per il concerto dell'Epifania dove canta O Que Será di Chico Buarque con la direzione del maestro Renato Serio.

Le atmosfere dei suoi concerti rievocano luoghi e sapori della musica brasiliana del passato con particolare riferimento agli anni ‘60.

Le sue interpretazioni dei brani più conosciuti e classici sono immerse in emozioni lontane, ricordi che lei stessa definisce come la ragione del suo cantare.

Il quartetto della De Souza è così composto: Rosàlia De Souza, voce - Alfonso Deidda, piano - Edu Hebling, basso elettrico e contrabbasso - Roberto Rossi, batteria e percussioni

Sabato 12 aprile concluderà la rassegna il duo di Barbara Casini alla voce e chitarra e Alessandro Lanzoni al pianoforte, appena eletto miglior nuovo talento nel Top Jazz 2013. Diversamente dai suoi ultimi lavori, che avevano una veste monografica, questa volta la cantante fiorentina ha riunito un repertorio che vuole essere un'ampia panoramica sulla canzone d'autore brasiliana. Dopo l'uscita del suo libro "SE TUTTO E' MUSICA – pensieri e parole dei compositori brasiliani" Barbara Casini percorre le tappe del suo racconto musicale interpretando i brani degli autori che ha incontrato e con i quali ha cercato di penetrare l'affascinante meccanismo della composizione.
In questo lavoro ha voluto al suo fianco un giovanissimo musicista estremamente talentuoso che riesce ad immedesimarsi nel linguaggio proprio di questa musica e al tempo stesso ad elaborarlo con grande originalità.


CALENDARIO CONCERTI e INFO


sabato 22 febbraio 2014
ore 21:30 conversazione con l'artista a cura di Salvatore Solimeno
ore 22:00 concerto

FRANCO CERRI “BOSSA with JAZZ”
Franco Cerri chitarra
Alberto Gurrisi organo
Enzo Carpentieri batteria


venerdì 7 marzo 2014
ore 21:30 conversazione con l'artista a cura di Salvatore Solimeno
ore 22:00 concerto

IRIO DE PAULA
chitarra brasiliana


sabato 29 marzo 2014
ROSALIA DE SOUZA
ore 21:30 conversazione con l'artista a cura di Salvatore Solimeno
ore 22:00 concerto

Rosàlia De Souza, voce
Alfonso Deidda, piano
Edu Hebling, basso elettrico e contrabbasso
Roberto Rossi, batteria e percussioni


sabato 12 aprile 2014
Barbara Casini & Alessandro Lanzoni
ore 21:30 conversazione con l'artista a cura di Salvatore Solimeno e presentazione libro a cura di Juliano Peruzy
ore 22:00 concerto
Barbara Casini - voce e chitarra
Alessandro Lanzoni – pianoforte


Luogo eventi: Crowne Plaza Padova - Via Po 197, Padova

Orari:
Ore 20:00 cena brasiliana
Ore 21:30 conversazione con l'artista a cura di Salvatore Solimeno, presentazione libro il 12 aprile a cura di Juliano Peruzy
Ore 22:00 concerto
Prezzi: € 30 cena + concerto – € 15 drink + concerto

info e prenotazioni: call center +39 049 86 56 511 email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

si consiglia la prenotazione